Le origini

La Mera’s Cup è una gara di bob amatoriale che nasce nel 1999 dall’idea di alcuni consiglieri della Pro Loco. Inizialmente è un gioco fra amici, ma nel giro di un paio di anni diventa un evento conosciuto in tutta la Valsesia e non solo.

mera's cup

Albo d’oro

EDIZIONECLASSIFICHEVINCITORETEAM VINCITORE
3Mera's Cup 2001Luca Confortola
4Mera's Cup 2002Marco Confortola
5Mera's Cup 2003Marco Confortola
6Mera's Cup 2004Agostino Preti
7Mera's Cup 2005Marco Confortola
8Mera's Cup 2006Luca Confortola
9Mera's Cup 2007Luca Confortola
10Mera's Cup 2001Marco Confortola
11Mera's Cup 2009Luca Confortola
12Mera's Cup 2010Luca ConfortolaBygol’s Magic
13Mera's Cup 2011; Team 2011Luca Rotti PirottiBob on the Rocks
14Mera's Cup 2012; Team 2012Paolo BonettiTWT Sailing Team
15Mera's Cup 2013; Team 2013Luca ConfortolaBob on the Rocks
16Mera's Cup 2014; Team 2014Luca ConfortolaBob on the Rocks
17Mera's Cup 2015; Team 2015Loris CornacchioneBob on the Rocks
18Edizione non competitiva causa maltempo//
19Mera's Cup 2017; Team 2017Luca ConfortolaSportivi per Caso
20Edizione non competitiva causa maltempo//
21

Costo

ADULTI: 35€ – JUNIOR 25€ (minori 18 anni)

Chi non ha la squadra può iscriversi singolarmente e l’organizzazione provvederà a inserirlo in team con meno di 10 partecipanti

La quota comprende

Bob per la gara

risalita in seggiovia dopo la gara

drink in partenza e rinfresco alla premiazione

maglietta e cappellino Mera’s Cup

numerosi premi ad estrazione

La gara

Il percorso si sviluppa su una pista da sci lunga 2 km che parte da quota 1630 m, sotto il Monte Camparient, e arriva ai 1180 m del Pian Rastò; il tracciato è costituito da una parte iniziale ripida e veloce, mentre nel tratto centrale si affronta una strada con poca pendenze, per poi concludere la gara con una serie di curve nel bosco e un ripido rettilineo finale.

Record del tracciato: 2’21”45 – Loris Cornacchione anno 2015

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Inizialmente concepita come gara individuale, con gli anni, si è trasformata in competizione di squadra… tutto ciò rende più avvincente e festoso l’intero evento; la squadra deve essere composta in parte da donne o under 18 e con più di 2 concorrenti che si sono piazzati nei primi 15 nelle precedenti 3 edizioni si ha un handicap. In questo modo tutte le squadre partecipanti hanno la possibilità di vincere! Novità degli ultimi anni è quella di far partire la gara in due manches da 100 corridori ciascuna, cosi da rendere la gara sempre più sicura. Prima della partenza ci si ritrova al Bar Boschetto per “scaldarsi” con musica e vin brulè… non mancano le foto di rito!!!

Regolamento

  • Per ragioni di sicurezza la gara si svolgerà in 2 manches. Ogni squadra sorteggierà in quale fila partire.
  • Sono ammessi un massimo di 200 partecipanti divisi in 20 squadre composte da 10 atleti ciascuna.
  • Ci si può iscrivere singolarmente; l’organizzazione provvederà a inerirli nelle squadre.
  • Le squadre sono formate dai Capitani che saranno a tutti gli effetti responsabili della squadra; per essere accettate dal comitato organizzatore le squadre devono avere un minimo di 8 partecipanti.
  • Ogni squadra dovrà obbligatoriamente avere tra i propri atleti almeno o 2 Lady o 2 Junior (minori di anni 18) o 4 che partecipano per la prima volta.
  • Le squadre possono avere più di 2 partecipanti classificatisi tra i primi 15 in una delle 3 ultime edizioni con classifica (teste di serie)*.
    Nel caso in cui le squadre siano composte da 8 partecipanti sarà cura del comitato organizzatore completare le stesse con concorrenti iscritti singolarmente.
  • Il punteggio delle squadre viene stabilito sommando le posizioni di arrivo di ciascuno dei componenti. Per stabilire la classifica a squadre verranno prese in considerazione 6 posizioni dal secondo al settimo di ogni squadra. Le squadre che iscrivono più di due teste di serie (*) partiranno con un handicap di 50 punti per testa di serie iscritta oltre alle prime due. Nel caso in cui una squadra arrivi al traguardo con meno di 6 partecipanti verrà sommato un valore pari all’ultima posizione fino al raggiungimento di 6 risultati utili.

Maggiori info e dettagli iscrizioni

La squadra vincitrice della 21ª edizione sarà proclamata “Defender” e prenderà possesso della coppa fino alla successiva edizione.

alpe di mera logo